Sogni e progetti di vita

Orientamento scolastico: ecco cosa faremo!

Quest’anno noi ragazzi di terza ci siamo trovati di fronte ad una delle scelte più importanti della nostra vita: la scelta della Scuola Superiore.

Le iscrizioni quest’anno sono state effettuate prima rispetto gli scorsi anni, così noi ragazzi non abbiamo avuto molto tempo per riflettere. La nostra scuola ha dedicato una settimana alle attività di Orientamento, per guidarci ed aiutarci a scegliere la nostra scuola. I docenti delle Scuole Superiori di Corato e dei paesi limitrofi sono entrati in ogni classe per presentarci la loro scuola e ciò che essa offre (indirizzi, alternanza scuola-lavoro, strutture scolastiche, sbocchi lavorativi).

Ora che la fine della scuola si sta avvicinando, noi ci siamo chiesti a quali scuole hanno deciso di iscriversi gli alunni di terza della Santarella! Abbiamo quindi deciso di fare un sondaggio in tutte le classi ed eccone il risultato:

Possiamo notare che quest’anno la scuola più scelta dai ragazzi di terza è l’Istituto Tecnico, ma tanti sono anche i ragazzi che hanno scelto un Liceo. Invece, le meno gettonate sono state il Liceo Psico-Pedagogico e l’Istituto Professionale Commerciale.

Purtroppo la fine della scuola è alle porte, così come il nostro percorso nella scuola media. Noi non vediamo l’ora di cominciare la nostra esperienza tra i banchi della Scuola Superiore che abbiamo scelto, ma siamo anche molto tristi perché dobbiamo lasciare i nostri compagni e i nostri professori.

Un in bocca al lupo a chi come noi ha gli esami, e buone vacanze a tutti coloro che fortunatamente… non li hanno!

Claudia D’Imperio e Luigi Nocella, classe III A Scuola Santarella, a.s. 2016/17

Una giornata all'”Alberghiero”

Il 20 febbraio 2017 con i nostri professori  siamo andati all’Istituto Professionale Alberghiero “L.Tandoi” per approfondire l’importante argomento dell’alimentazione con i docenti e gli studenti dell’Istituto. Appena siamo arrivati siamo stati accolti da alcuni ragazzi del Professionale e con loro ci siamo recati in un’aula, dove una professoressa esperta in Scienze degli Alimenti ci ha parlato di quanto sia importante una corretta dieta per la nostra salute. Per noi questa lezione è stata un’integrazione di quello che la nostra professoressa aveva già ampiamente spiegato in classe durante le lezioni. Dopo un po’ gli studenti ci hanno offerto una ricca colazione con dei deliziosi muffin biologici e un buon succo d’arancia fresco. Successivamente ci hanno fatto visitare le cucine. Esse erano divise in due reparti: il reparto dolci e quello dei salati. Nella stanza dei dolci lo chef ci ha fatto assistere e partecipare alla preparazione delle meringhe, mentre nella stanza dei piatti salati ci ha fatto assaggiare due tipi di salse: la salsa tartara e la maionese. Infine siamo andati un’altra aula dove due ragazzi ci hanno insegnato a preparare cocktail con bevande alcoliche, ovviamente offerti solo ai nostri docenti. E’ stata una bellissima esperienza, i docenti dell’Istituto e la Dirigente sono stati molto gentili ad ospitarci. L’Istituto Professionale Alberghiero è una scuola che consiglierei a tutti i ragazzi che vogliono intraprendere un percorso professionale nel settore della ristorazione, certamente un lavoro appassionante ed interessante. Questa esperienza ci ha fatto capire inoltre come la scuola ci possa inserire concretamente nel mondo del lavoro perché abbiamo toccato con mano come si passa dalla teoria alla pratica.

Michele Cives, Rocco Longo, Marco Diaferia, Mauro Colonna, classe 2^F, a.s. 2016/17

SETTIMANA DI ORIENTAMENTO: GLI ISTITUTI PROFESSIONALI

Durante la settimana dedicata all’orientamento per la scuola secondaria di II grado, gli alunni di tutte le classi terze hanno potuto conoscere, oltre che i licei e gli istituti tecnici, anche gli istituti professionali “IPSIA Archimede” di Andria e Barletta e “Luciano Tandoi” di Corato.
L’istituto professionale “IPSIA Archimede” ha la sede centrale a Barletta ed una sede associata ad Andria. archimedeIn questa scuola si studiano tutte le materie di cultura generale ed inoltre le varie materie dell’indirizzo che il singolo individuo sceglie. Questo istituto offre sei indirizzi di studio: l’indirizzo moda, l’indirizzo elettronico, quello elettrico, quello meccanico, quello termico e quello ottico.
Durante l’ora in cui alcuni insegnanti di questa scuola sono venuti a parlarcene, abbiamo avuto modo di ascoltare le esperienze di alcuni ragazzi che tuttora studiano in questo istituto. Ci è stato detto che questa scuola partecipa ormai da tredici anni al progetto alternanza scuola-lavoro, ad esempio quest’anno i ragazzi del settore meccanico hanno fatto un mese di stage a Rimini e alcune officine o aziende hanno proposto ai ragazzi più in gamba di ritornare a lavorare lì… insomma questa scuola offre buone opportunità di introdursi presto nel mondo del lavoro ed oltre tutto con buone competenze.
Per tutti coloro che volessero visitare questa scuola, gli open days si terranno il 24 e il 31 gennaio e il 7 e 14 febbraio e per maggiori informazioni potrete visitare anche il sito www.ipsiarchimede.gov.it.
Altro istituto professionale che in questa settimana abbiamo conosciuto, è il “Luciano Tandoi” di Corato.index Questa scuola offre tre indirizzi di studio come l’indirizzo economico-aziendale, l’indirizzo socio-sanitario, e l’indirizzo alberghiero.
L’indirizzo alberghiero dispone di tre sotto-indirizzi: cucina, servizio in sala e accoglienza turistica. Nei primi due anni si praticano tutte le materie di indirizzo, ovvero i ragazzi, oltre alle ore delle materie di cultura generale, partecipano alle lezioni di cucina, servizio in sala e accoglienza turistica, mentre a partire dal terzo anno si sceglie il sotto-indirizzo in cui si vuole proseguire.
L’indirizzo economico-aziendale è stato arricchito con delle ore supplementari di cucina, servizio in sala e accoglienza turistica ed è stata così creata la figura del “Food and Beverege”
Anche in questa scuola si partecipa al progetto alternanza scuola-lavoro, infatti quest’anno gli alunni più meritevoli hanno partecipato a degli stage, ad esempio i ragazzi dell’indirizzo socio-sanitario si sono recati a Forlì e Cesenatico per vivere un’esperienza formativa anche dal punto di vista lavorativo in strutture per diversamente abili, per anziani, ecc…
MANIFESTOInvece i ragazzi dell’alberghiero si sono recati a Siderno a servizio in un hotel e i ragazzi dell’indirizzo economico-aziendale si sono recati a Bruxelles, sede del Parlamento Europeo.
Gli open days, per tutti coloro che sono interessati, si terranno giovedì 21 e 28 dalle ore 17:00 alle ore 19:00 e domenica 31 dalle ore 11:00 alle ore 13:00.
Entrambe le scuole consentono inoltre di ottenere una qualifica alla fine del terzo anno dopo aver sostenuto un esame, a eccezione dell’indirizzo socio-sanitario della scuola “Luciano Tandoi”, in cui per ottenere un titolo di studio superiore al diploma di terza media occorre frequentare tutti i cinque anni e sostenere l’esame di maturità.
Quindi a tutti i ragazzi che non hanno intenzione di proseguire gli studi con l’università dopo l’esame di maturità, io consiglierei questo tipo di scuola che introduce fin da subito nel mondo del lavoro offrendo maggiori possibilità d’occupazione.
Leone Eliana 3^C –  a.s 2015/16

INTERVISTA LICEO SCIENTIFICO

Per noi, ragazzi di terza media, è arrivato ormai il momento di prendere una decisione importante: scegliere la scuola superiore da frequentare.
È una scelta complicata poiché bisogna saper conoscere se stessi e le proprie passioni e capacità. Per questo motivo la scuola ci permette di dedicare una settimana per l’orientamento nella quale le varie scuole presenteranno gli orari e indirizzi anche se in base al mio parere, a volte è importante il consiglio di chi già conosce e frequenta questi ambienti. Abbiamo così intervistato alcuni ragazzi di differenti scuole superiori che ci hanno fornito utili consigli e avvertimenti. Io ho intervistato Zineb Lachhab la quale ha lasciato l’hanno scorso la nostra scuola e adesso studia presTedoneso il liceo Scientifico Tedone all’indirizzo tradizionale.

Qual è l’impegno richiesto a scuola?
Ѐ necessario studiare molto per avere la sufficienza.
Quante sono le ore settimanali?
Le ore settimanali sono ventisette per il biennio, trenta per i tre anni successivi.
• Quali sono le materie più difficili? Perchè?
Io trovo più complicate alcune materie come storia, latino, fisica, scienze e matematica. In particolare trovo particolarmente difficile il Latino, perché è complicato da studiare essendo una materia nuova e Fisica poiché il professore non spiega affatto la lezione.
Quali sono le materie più leggere?
Sono educazione fisica, arte, religione e inglese.
• Che cosa differenzia in modo particolare le lezioni della scuola di secondo grado rispetto alla scuola di primo grado?
Secondo me, le differenze più rilevanti sono: prestare molta più attenzione alle spiegazioni, si cambia classe per ogni ora di lezione e nella nostra classe è permesso utilizzare il cellulare durante l’ora di arte per eventuali ricerche.
• Quante ore impieghi per studiare?
Solitamente esse variano dalle 4 alle 5 ore.
• Qual è il tuo metodo di studio?
Per me gli appunti sono fondamentali e talvolta posso imparare la lezione solamente da essi.
Come sono costituite le verifiche?
Per le verifiche scritte i banchi sono disposti a scacchiera e per le materie più importanti abbiamo due ore per svolgere il compito, invece per le altre solo un’ora.
Per le verifiche orali, le interrogazioni sono fatte alla lavagna o alla cattedra, oppure con domande sulla ripetizione o sui compiti a casa.
• Quanto tempo libero hai?
Solitamente dalle 19.30/20.00 fino alle 21.00.
• È cambiato il rapporto con i professori rispetto alla scuola di primo grado?
Il rapporto ovviamente differisce poiché mi ero legata ai professori della scuola media, ma ho comunque un buon rapporto con i nuovi insegnanti.
• Hai instaurato un dialogo con i tuoi professori?
Sì, poiché sono molto cordiali.
• Quali consigli puoi dare a un ragazzo che intende frequentare la tua scuola?
Prima di scegliere bisogna secondo me essere consapevoli di dover studiare molto ed è importante essere coscienti della distanza Corato-Ruvo e degli orari dei treni o degli autobus da rispettare.

Maria Claudia Di Tommaso – 3ª C a.s 2015/16

 

ORIENTAMENTO ANNO SCOLASTICO 2013/2014

Ecco il risultato del sondaggio sugli istituti e sui licei che hanno scelto i ragazzi delle classi terze!

tabella_sondaggio

 

areogramma_sondaggio

Ai primi posti abbiamo l’istituto tecnico, con 36 iscritti; il liceo classico, con 35 iscritti e il liceo scientifico con 34 iscritti. Seguono l’istituto professionale, con 22; il liceo artistico con 13 e l’industriale, con 8. Agli ultimi posti abbiamo l’I.P.S.I.A., con 3 iscritti; l’istituto alberghiero e l’istituto agrario con 2 iscritti e l’istituto coreutico e l’istituto aeronautico, con un solo iscritto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...